Circolare n. 210 - Indicazioni svolgimento prove Invalsi Classe V - Scuola Secondaria di II grado

Ai docenti

Agli alunni delle classi quinte

 

A partire dall’anno scolastico 2018-2019, il D. Lgs. n. 62/2017 introduce le prove INVALSI per l’ultimo anno della Scuola Secondaria di Secondo grado.

 

Le materie previste sono:

  • italiano
  • matematica 
  • inglese

 

 

Prova di Italiano

La prova è unica, per tutti i percorsi scolastici, viene somministrata su supporto informatico.

Si compone di:

  • 5-7 unità di comprensione del testo
  • 1 unità di riflessione sulla lingua

Cosa Misura?

  • Competenza di lettura come comprensione, interpretazione, valutazione del testo scritto
  • conoscenze e competenze grammaticali

 

Prova di Matematica

Gli ambiti di contenuto caratterizzanti la prova di matematica sono:

  • numeri
  • relazioni e funzioni
  • spazio e figure
  • dati e previsioni

 

La competenza matematica è valutata su tre dimensioni:

 

E’ composta da una parte comune a tutti gli indirizzi di scuola e comprende due tipologie di domande:

  • di “manutenzione” ( per esempio:lettura di grafici e tabelle, calcolo di perimetri, aree e volumi, percentuali, ordini di grandezza, relazioni lineari tra grandezze)
  • di “ricontestualizzazione” (per esempio: geometria analitica, uso di modelli esponenziali o logaritmici, funzioni circolari)

Oltre alle domande comuni sono previste domande specifiche e differenziate per:

  • Licei non Scientifici e Istituti Professionali
  • Licei Scientifici
  • Istituti tecnici

 

 

Strumenti consentiti durante la prova INVALSI di matematica

Ogni studente avrà la possibilità di scrivere calcoli o procedimenti su fogli forniti dalla scuola (timbrati, numerati, e firmati dal docente somministratore), prima di inserire la risposta sulla piattaforma.

I fogli andranno consegnati al docente al termine della prova.

Per tutti gli studenti è consentito l’uso dei seguenti strumenti:

  • Righello
  • Squadra
  • Compasso
  • Goniometro
  • calcolatrice scientifica (non collegabile ad internet)

 

Prova di inglese

Ai sensi del Decreto Legge 62/2017 le prove INVALSI per la Scuola Secondaria di Secondo grado sono volte a testare le abilità di comprensione della lingua per i parametri “ascolto” e “lettura”.

Al termine del secondo ciclo di istruzione gli studenti devono avere raggiunto il livello B2 del QCER (Quadro di Riferimento Europeo delle lingue). La prova è unica per tutti gli indirizzi di scuole.

 

Come sono strutturate le prove?

  • La prova di lettura ha una durata standard di 60 minuti e di 75 minuti per gli studenti con DSA
  • La prova di ascolto ha una durata standard di 90 minuti e di 105 minuti per gli studenti con DSA

Prova di lettura (reading)

  • 5 compiti (task) 2, di livello B1 e 3 di livello B2
  • numero totale di quesiti per prova tra i 35 e i 40
  • istruzioni relative ad ogni task, in inglese

 

Tipologie di quesiti:

  • domande a scelta multipla
  • abbinamento multiplo
  • domande con risposta breve

Prova di comprensione (listening)

  • 5 compiti (task) 2, di livello B1 e 3 di livello B2
  • numero totale di quesiti per prova tra i 35 e i 40
  • istruzioni relative ad ogni task, in inglese
  • ogni task prevede l’ascolto di una traccia audio della durata tra i 2 e i 4 minuti
  • tipologie di tracce: monologhi e dialoghi:interviste,conferenze,conversazioni, estratti di documentari,notiziari,conversazioni telefoniche, annunci,ecc.

 

Tipologie di quesiti:

  • domande a scelta multipla
  • abbinamento multiplo
  • domande con risposta breve

IL  DS  Prof.ssa Fiorella Florio