Circolare n.72 - Divieto di fumo

Agli alunni e alle loro famiglie

A tutto il Personale che presta servizio nella scuola

Ai visitatori

Dispiace constatare che nonostante gli inviti ripetuti a rispettare la legge 128/2013, che impone a tutti il divieto di fumo, come anche dell'utilizzo di sigarette elettroniche in ogni locale della scuola e nelle aree all’aperto di pertinenza della scuola stessa, tale divieto venga disatteso in diverse zone, come dimostrato dalle cicche rinvenute e dagli odori ristagnanti.

Si ricorda che il rispetto della legge è obbligatorio per ragazzi e adulti, frequentanti o in servizio a scuola oppure che si trovino anche solo temporaneamente presso l'edificio o le pertinenze esterne. Come da disposizione di legge vigenti, i trasgressori del divieto di cui sopra sono soggetti alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da € 27.50 a € 275.00.

Per gli alunni le trasgressioni saranno sanzionate anche disciplinarmente.

Si chiede la massima collaborazione agli adulti, facendo appello alla loro responsabilità nel rendere la scuola un ambiente sempre più sano, basato sul rispetto della persona e della legalità e a facilitare negli allievi scelte consapevoli orientate alla salute propria ed altrui.

Il D.S.

Prof.ssa Fiorella Florio